Kärnten: Carnica Rosental
Im Sonnenwinkel Kärntens
Bild 01 Bild 02 Bild 03 Bild 04 Bild 05 Bild 06 Bild 07 Bild 08 Bild 09

Testimonianze di pietra, legno e vetro

Gli architetti di un tempo hanno lasciato le loro testimonianze nella valle Rosental. Le loro opere, sognanti castelli nella vallata o imponenti bastioni costruiti sulle rocce in lontananza, accolgono oggi la modernità dell’arte, le conoscenze e l’abilità dell’artigianato, la storia della caccia e le figure del passato. Che si tratti di “Land Art” o di “Drava Art”, i maestri di oggi modellano la natura.

Castello HollenburgLa rocca di Hollenburg, eretta attorno al 1142, è uno dei più bei castelli della Carinzia e offre una vista mozzafiato sul panorama della valle Rosental. Durante i mesi estivi funge da palcoscenico di grande effetto per eventi e concerti..

Indirizzo: Hollenburg 1, 9161 Maria Rain
Informazioni: Telefono: 04227 / 84011 o 04220 / 2203.
Castello Schloss EbenauNel castello rinascimentale di Ebenau, realizzato nel XVI secolo dai baroni di Dietrichstein, si trova oggi la Galleria Walker che espone arte contemporanea austriaca e internazionale. Il fulcro della galleria d’arte ruota attorno alla produzione dei famosi artisti carinziani Kiki Kogelnik, Bruno Gironcoli e Hans Bischoffshausen. Lo splendido parco del castello ospita 20 sculture, mentre il caffè funge da luogo d’incontro tra arte, cultura e storia, con le vecchie mura a fare da magnifico contrasto con le opere d’arte moderne.

Indirizzo: Weizelsdorf 1, 9162 Feistritz
Informazioni: Telefono: 0664 / 3453280 o 0650 / 2130505; più informazioni sulla home page www.galerie-walker.at
Castello Schloss FerlachIl castello di Ferlach, anch’esso risalente al Cinquecento, è stato ristrutturato nel 1997 in occasione dell’Esposizione Carinziana Regionale “La Caccia … Una Storia Culturale”. Da allora il castello ospita il Büchsenmacher- und Jagdmuseum, il Museo degli Armieri e della Caccia, e la mostra speciale “Mythos Jagd – Sammlung Horten” dedicata al mito della caccia e ai suoi trofei. Una visita vi avvicinerà all’arte sublime degli armieri di Ferlach e vi farà stupire della ricchezza della collezione di trofei di caccia.

Indirizzo: Sponheimer Platz 1, 9170 Ferlach
Informazioni: Telefono: 04227 / 4920 o www.ferlach.at
Castello Schloss Rosegg Costruito nel 1772 dal principe Orsini-Rosenberg per la sua amante italiana, Madame Lucrezia. Il noto parco faunistico, oggi conosciuto per la ricchezza delle sue specie, che ospita linci, possenti bisonti e vivaci scimmie, così come tanti docili animali da accarezzare, è stato fondato dal secondo proprietario, Peter Cavaliere di Bohr. Dal 1831 il castello è di proprietà della famiglia Lichtenstein, che alla fine degli anni Novanta lo ha ampliato annettendovi lo studio di Madame Lucrezia. Da allora i visitatori vengono accolti dalla Principessa Sissi, da Napoleone o da Thomas Gottschalk, personaggio TV tedesco. Dal 2001 gli ospiti del castello possono perdersi e ritrovarsi nel giardino-labirinto, dove oltre 3000 carpini formano una siepe lunga ben 1 km.
Indirizzo: Schloss Rosegg 1, 9232 Rosegg
Informazioni: Telefono: 04274 / 3009 o www.rosegg.at


Login: